Fatti interessanti sugli sport asiatici

Lo sapevate…

Il calcio è lo sport nazionale del Myanmar (ex Birmania). Khin Maung Lwin (Segretario Generale del Comitato Olimpico del Myanmar) ha dichiarato: “Come nella maggior parte dei paesi del mondo, il calcio è lo sport più popolare in Myanmar. Quando la nostra squadra nazionale di calcio è diventata campionessa ai 5th Asian Games Bangkok 1966 e ai 6° Giochi Asiatici di Bangkok 1970, il calcio è diventato ancora più popolare tra la nostra gente. Oltre a questo, anche l’atletica, il sepaktakraw e il wushu sono popolari nel nostro paese”.

Il Giappone ha vinto cinque medaglie d’oro ai Giochi Olimpici di Sydney del 2000: una nell’atletica leggera e quattro nel judo.

Susanthika Jayasinghe è diventata la seconda atleta in Sri Lanka -ex Ceylon- a vincere una medaglia ai Giochi Olimpici quando ha vinto la medaglia d’argento nei 200 metri alle Olimpiadi estive del 2000 in Australia. La grande sprint Susanthika ha vinto l’oro nei 100 e nei 200 m ai Campionati asiatici 2007 ad Amman (Giordania). Ai Campionati Mondiali di Atletica Leggera IAAF nel 2007, ha vinto la medaglia di bronzo nei 200 m. Susanthika è nata il 17 dicembre 1975 ad Atnawala, nello Sri Lanka.

Bangkok (Thailandia) ha ospitato quattro Giochi Asiatici (1966, 1970, 1978, 1998).

Il Pakistan ha inviato 32 sportivi alle Olimpiadi estive del 1972 a Monaco (Germania Ovest). Gli atleti pakistani hanno gareggiato in sei sport (atletica leggera, boxe, wrestling, sollevamento pesi, hockey su prato, vela).

Sawao Kato è stata una delle migliori ginnaste del 20° secolo. Negli anni ’60 e ’70, Kato ha vinto diverse medaglie internazionali in Europa, Asia e Messico. Alle Olimpiadi del 1968 vinse tre medaglie d’oro nella competizione individuale a tutto tondo, a terra e a squadre.

Il Kabbadi è praticato da milioni di persone in Bangladesh e in India. Purtroppo non è uno sport olimpico.

Il Brunei Darussalam, uno dei paesi più ricchi del mondo, ha vinto due medaglie di bronzo ai Giochi di Hiroshima nel 1994.

La pallavolo (uomini e donne) è stata presentata per la prima volta ai Giochi Olimpici del 1964 a Tokyo (Giappone). Il paese ospitante ha vinto la competizione di pallavolo femminile. I vincitori sono stati: Yuriko Handa, Kinuko Tanida, Emiko Miyamoto, Ayano Shibuki, Massako Kondo, Yoko Fujimoto, Setsuko Sassaki, Yoko Shinozaki, Katsumi Matsumura, Sata Issobe, Yoshiko Matsumura, Masae Kasai.

Il Regno del Bhutan -è circa 2 volte più grande del Massachusetts- non ha mai vinto una medaglia in nessuno sport ai Giochi Asiatici.

La Giordania ha inviato 7 atleti ai Giochi Olimpici di Barcellona nel 1992. Questo paese arabo ha partecipato a quattro sport: atletica (2), tiro a segno (1), ping pong (1) e taekwondo (3).

Kuala Lumpur (Malesia) ha ospitato il Campionato mondiale di hockey su prato maschile del 1975. Classifiche finali: 1.India, 2.Pakistan, 3.Germania Ovest, 4.Malesia, 5.Australia, 6.Inghilterra, 7.Nuova Zelanda, 8.Spagna, 9.Olanda, 10.Polonia, 11.Argentina, 12 .Ghana.

Gli Emirati Arabi Uniti hanno vinto 22 medaglie ai Giochi dell’Asia occidentale del 2005 a Doha (Qatar).

Il Giappone è il luogo di nascita del judo. I primi campionati mondiali di judo si svolsero a Tokyo (1956). Il judo ha debuttato come sport ufficiale durante le Olimpiadi estive del 1964 in Giappone.

Gli sport più popolari in Oman, paese arabo, sono il calcio, la pallavolo, l’atletica e la pallamano.

I Giochi Asiatici del 1962 si sono svolti a Giacarta, la capitale dell’Indonesia. Come host, l’Indonesia ha vinto un totale di 48 medaglie e 9 ori. Per ragioni politiche, Israele e Taiwan non hanno partecipato ai Giochi.

Ahmed Al Maktoum (Emirati Arabi Uniti) ha vinto una medaglia d’oro nel tiro alle Olimpiadi estive del 2004, che si sono svolte ad Atene, in Grecia. Un giornalista sportivo ha dichiarato: “In una straordinaria giornata di agosto durante i Giochi Olimpici di Atene 2004, lo sceicco Ahmed Bin Hasher Al Maktoum degli Emirati Arabi Uniti ha ottenuto la vittoria nel doppio tiro al volo maschile, eguagliando il record olimpico di 189 punti precedentemente stabilito da L’australiano Russell Mark ai Giochi Olimpici di Atlanta 1996”.

La Mongolia ha inviato due arcieri donne alle Olimpiadi estive del 1972. Erano Natjav Dariimaa e Doljin Demberel.

Tokyo ha ospitato il Campionato del mondo maschile FIVB nel 2007. Classifica finale:

1. Brasile,

2.Polonia,

3. Bulgaria,

4. Serbia e Montenegro,

5.Italia,

6. Francia,

7. Russia,

8.Giappone,

9. Germania,

10. Stati Uniti,

11.Canada,

12. Porto Rico,

13.Argentina,

14.Repubblica Ceca,

15.Cuba,

16.Tunisia,

17.Cina,

18.Grecia,

19. Corea del Sud,

20. Venezuela,

21.Australia,

22.Egitto,

23. Iran,

24.Kazakistan.

Il Giappone ha atleti famosi: Ryoko Tani (judo), Takehiro Kashima (ginnastica), Kori Murofushi (atletica leggera), Saori Yoshida (wrestling), Ayumi Tanimoto (arti marziali), Mizuki Noguchi (maratona), Kosuke Kitajima (acquatica), Ai Shibata (nuoto), Hiroshi Yamamoto (tiro con l’arco).

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *