Divertimento in vacanza sugli sci: monosci

Vuoi provare qualcosa di nuovo per la tua prossima vacanza sugli sci? Bene, c’è un altro tipo di sci che puoi provare e sicuramente renderà più vivaci le tue tipiche vacanze sugli sci: il monosci.

Questo tipo di sci è stato inventato negli anni ’50. L’attrezzatura utilizzata è praticamente la stessa di quella utilizzata nello sci convenzionale. Un monosciatore scia usando un singolo sci doppio largo in cui pianta entrambi i piedi sulla tavola rivolti in avanti e scia usando bastoncini da sci in stile.

Per gli sciatori abituali che vogliono provare il monosci, cogliere l’intera dinamica è facile, tuttavia, ci vuole del tempo prima che si abituino soprattutto quando si tratta di equilibrio. Con il monosci è ancora possibile eseguire acrobazie e acrobazie, raggiungere velocità elevate, prendere aria e dedicarsi allo sci di fondo tradizionale.

Questo sci è in realtà più facile per le ginocchia rispetto allo sci convenzionale, ecco perché si rivolge principalmente ai cieli con ginocchia deboli. Nel monosci, il peso è centrato tra le ginocchia mentre si muovono con l’asse del movimento. Anche chi ha una storia di infortunio al ginocchio potrebbe ancora provare il monosci. Questo tipo di sci richiede principalmente molto sforzo per la parte superiore del corpo, bilanciando il lavoro tra parte superiore e inferiore del corpo in modo più equo rispetto allo sci convenzionale.

La buona notizia è che questo tipo di sci soddisfa anche gli interessi degli sciatori disabili, il che consente loro di provare il brivido delle piste.

Dare potere alle persone disabili

Per queste persone disabili, il monosci ha aperto loro le porte per scendere in pista ed essere attivi nello sport. Per gli sciatori paraplegici, usano diversi tipi di sci progettati per diversi tipi di abilità.

Un monosci ha una sedia su cui è montato uno sci che può essere controllato con la sola parte superiore del corpo. Questo tipo di sci è stato sviluppato per sciatori con amputazioni multiple delle gambe, lesioni spinali con conseguente paralisi della parte inferiore del corpo.

Un altro tipo di sci è chiamato bi-sci, che è simile al monosci ma il seggiolino è montato su due sci. Questo è progettato per quegli sciatori le cui gambe sono intatte ma hanno un controllo limitato a causa di sclerosi multipla, paralisi cerebrale, distrofia muscolare, midollo spinale o lesioni cerebrali.

Un quattro tracce è un altro tipo di sci progettato per coloro che non hanno un buon controllo laterale e utilizzano due sci con stabilizzatori. Un altro tipo è chiamato ski bike, originariamente progettato per normodotati ma è utilizzato con successo da amputati alle gambe che sono in grado di indossare arti artificiali durante lo sci.

Il monosci non soddisfa solo le voglie degli sciatori che vorrebbero provare qualcosa di diverso durante la loro vacanza sugli sci. Ma dà anche potere a coloro che sono disabili e li aiuta a raggiungere il successo in questo sport nonostante la loro situazione.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *