Differenze tra pallavolo indoor e outdoor

La pallavolo è uno sport amato da molti e può essere praticato facilmente tutto l’anno. Tuttavia, se hai la possibilità di scendere in campo all’aperto quando il tempo è bello, perché non provi a prendere un po’ di aria fresca e prendere il sole mentre giochi al gioco che ami?

Ci sono differenze tra la pallavolo indoor e outdoor (a volte chiamata “sabbia”). Queste differenze non sono sufficienti per cambiare il gioco, ma ci sono alcune cose di cui essere consapevoli a seconda del tuo ambiente di pallavolo.

Il campo da pallavolo

I campi da pallavolo sulla sabbia e quelli al coperto sono di dimensioni abbastanza diverse. I campi sulla spiaggia sono in realtà più piccoli dei campi al coperto. I campi al coperto hanno una regola in base alla quale i giocatori nell’ultima fila non possono avanzare dietro un certo punto del campo per colpire la palla, mentre i giocatori di sand volley possono colpire la palla da qualsiasi punto della loro rete. Il ragionamento alla base delle dimensioni ridotte del campo di sabbia potrebbe essere che ottenere trazione e correre sulla sabbia è molto più difficile che su una superficie dura. Un campo più piccolo mantiene la palla in gioco più a lungo, mantenendo gli scambi più divertenti e ritmati.

Giocatori per squadra

Con le dimensioni del campo più grandi per la pallavolo indoor, è necessario un numero maggiore di persone per coprire l’area. La pallavolo indoor richiede sei giocatori per squadra o squadra. Ogni giocatore ha una posizione specializzata che ruota e cambia durante il gioco. La pallavolo sulla sabbia viene solitamente giocata con squadre di due persone. Un giocatore colpisce dal lato sinistro del campo, uno colpisce da destra. Il servizio viene ruotato tra i due giocatori. Non ci sono posizioni specializzate e ogni giocatore è solitamente esperto in tutti i colpi, i blocchi e gli scavi. A livello di competizione di sand volley, i giocatori possono avere posizioni dedicate come uno può bloccare e uno può scavare, ma entrambi potrebbero comunque colpire.

La pallavolo

La palla stessa è una delle differenze tra la pallavolo indoor e quella outdoor. Le palline indoor sono fatte di pelle e sono un po’ più pesanti delle palline usate all’aperto. Queste palle indoor più pesanti possono essere colpite più duramente e tendono a muoversi più rapidamente di una palla all’aperto. Le palle da pallavolo sulla sabbia sono più grandi, più morbide e meno pesanti delle palle indoor. Il peso più leggero li aiuta a fluttuare meglio nell’aria, consentendo ai giocatori più esperti di sfruttare il tempo a proprio vantaggio.

Mantenere il punteggio

La pallavolo indoor ha partite composte da cinque set o giochi. Le partite vengono giocate fino a quando la prima squadra raggiunge i 25 punti e vengono dichiarate vincitrici di quella partita. Tre set vincono la partita. Se entrambe le squadre hanno vinto due set, si gioca una partita di spareggio a 15 punti. Le squadre cambiano lato dopo ogni partita.

La pallavolo sulla sabbia ha partite composte solo da tre set o partite. Le partite si giocano fino a quando la prima squadra non raggiunge i 21 punti e, se è necessaria una partita di spareggio, si gioca fino a 15 punti.

In entrambe le versioni, una partita deve essere vinta con un margine minimo di due punti.

Tocchi

Il modo in cui la palla viene toccata o gestita dai giocatori è diverso tra i due tipi di gioco. La pallavolo indoor consente ai giocatori di bloccare la palla senza che venga conteggiata come uno dei tre colpi consentiti per ciascuna squadra. La pallavolo sulla sabbia conta un blocco come uno dei tre colpi consentiti.

La pallavolo indoor consente anche punte a mano aperta, o dink, che mandano la palla appena sopra la rete, tuttavia la pallavolo sulla sabbia non consente questo tipo di mosse.

Se ti piace la pallavolo, probabilmente non importa se la giochi all’interno o all’esterno. In effetti potresti scoprire che preferisci un modo rispetto all’altro, ma anche solo giocare al gioco che ami in qualsiasi periodo dell’anno è un grande vantaggio. Educare te stesso su entrambe le versioni di questo sport aiuterà il tuo gioco e, si spera, anche il tuo divertimento nello sport.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *