Differenze tra Beach Volley e Indoor Volley

Il beach volley e la pallavolo indoor sono molto diversi e non per l’ovvia ragione che uno si gioca sulla sabbia e l’altro sul cemento. Ci sono 2 persone in spiaggia e 6 persone per squadra in una squadra indoor. Queste sono le 2 differenze più evidenti tra i 2 sport, ora diamo un’occhiata a tutte le altre differenze.

La palla è molto diversa per entrambi gli sport. La palla indoor è più pesante, più piccola e più gonfia, il che la rende più difficile. La pallavolo all’aperto è sempre meno gonfia, più leggera e leggermente più grande. Non prendere un beach volley e pensare che sia troppo piatto e prova a metterci più aria.

Le partite vengono giocate solo fino a 21 quando si gioca a pallavolo sulla sabbia e vanno a 30 quando si gioca al chiuso. Giochi ogni squadra con le migliori 2 su 3 quando giochi sulla sabbia ed è con le migliori 3 su 5 quando giochi al chiuso.

Il set può sembrare orribile ed uscire dalle tue mani girando al coperto mentre in spiaggia puoi tenerlo in mano per un secondo in più in modo che esca pulito e senza rotazione.

È possibile impostare il servizio al chiuso, ma non è consentito impostare il servizio quando si gioca a beach volley.

Nel beach volley non puoi mai aprire la mano con la punta della palla, ma con la pallavolo 6 contro 6 sul cemento puoi praticamente lanciare la palla.

Il blocco conta come uno dei tuoi 3 colpi quando giochi in spiaggia, ma la pallavolo indoor ti consente di colpire la palla altre 3 volte dopo il blocco.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *