Come scegliere il giusto tipo di pedale per bici: piattaforma vs clip vs clipless

Scegliere i pedali per bici ideali per te:

Ci sono tre tipi base di pedali per bici. Ci sono piattaforma, clip e clipless. Ogni tipo ha un insieme unico di vantaggi e svantaggi. La scelta del pedale giusto per te può avere una grande influenza su come guidi e sulle prestazioni della bici. È importante conoscere i pro ei contro di ogni tipo prima di acquistare una mountain bike o quando si cercano nuovi pedali per bici. I pedali sono il collegamento principale tra te e la tua bici!

Pedali per bici platform o flat (aka “Flats”):

Questa è una forma di pedale tradizionale con cui la maggior parte delle persone ha familiarità. I pedali della piattaforma sono facili da usare e sono ideali per chi preferisce pedalare con scarpe con suola morbida. Sono probabilmente i tipi di pedali per bici più universali poiché chiunque può usarli con quasi tutti gli stili di scarpe. Non offrono alcun attacco diretto tra il piede e la bici, tuttavia sono progettati per fornire una buona presa e sono disponibili in configurazioni e livelli di presa illimitati. I pedali della piattaforma offrono la rimozione istantanea del piede dal pedale per qualsiasi motivo, in un attimo e senza ostacoli.

Pro e contro del pedale della piattaforma:

Professionisti:

  • Facile da usare
  • Non c’è bisogno di calzature speciali
  • Niente ti tiene sulla bici
  • L’ampia superficie offre un migliore contatto per i tuoi piedi

Contro:

  • Mancanza di trasferimento di potenza al pedale in salita
  • I denti del pedale possono farti male se il tuo piede scivola via
  • Perdita di efficienza di pedalata

Pedali per bici in stile gabbia o fermapiedi:

Questo tipo di pedale per mountain bike è probabilmente il secondo stile più popolare. Con questo tipo di pedale fai scivolare il piede in una gabbia che è attaccata al pedale e la gabbia ha una cinghia che si regola intorno alla parte superiore del piede. I fermapiedi o le gabbie offrono vantaggi rispetto ai pedali in stile piattaforma standard perché consentono al ciclista di sollevare e abbassare il pedale. Aiutano anche a fissare il piede sul pedale per ridurre che il piede scivoli via dal pedale e potenzialmente raschiando lo stinco sulle impugnature. Offrono anche la possibilità di togliere facilmente i piedi se necessario e sono popolari per le persone che vanno in bicicletta nel traffico e hanno bisogno di fare soste frequenti.

Pro e contro del pedale a gabbia o fermapiedi:

Professionisti:

  • Facile da imparare a usare
  • I ciclisti possono usare la potenza sia per spingere verso il basso che per sollevare il pedale
  • Non sono necessarie calzature speciali

Contro:

  • Una certa perdita di potenza, lo stile del fermapiedi non può catturare tutta l’energia del ciclo del pedale come fanno i pedali automatici
  • Leggermente più difficile entrare e uscire dai pedali della piattaforma

Pedali per bici senza clip:

I pedali per bici clipless sono solitamente la scelta più popolare per i ciclisti di mountain bike. Funzionano attaccando direttamente il piede al pedale. Vengono indossate scarpe speciali che hanno una tacchetta inserita nella suola e sono “agganciate” al ricevitore sul pedale. Ciò fornisce il trasferimento più efficiente di potenza dal ciclista ai pedali e non vi è alcuna perdita di energia. I piedi rimangono attaccati al pedale per l’intera corsa con conseguente possibilità di sollevare e spingere i pedali verso il basso. Rilasciare il piede richiede solo una rapida rotazione laterale e il rilascio del pedale consente di appoggiare il piede o scendere dalla bici. Molte persone scelgono i pedali clipless rispetto a quelli a clip perché tengono il piede sul pedale anche su terreni accidentati e rendono anche più facile saltare gli ostacoli.

Pro e contro del pedale a sgancio rapido:

Professionisti:

  • Massima efficienza con trasferimento diretto della potenza ai pedali
  • Fissaggio sicuro alla bici in modo da poterti concentrare e divertirti in bicicletta
  • Non preoccuparti che il tuo piede scivoli via e causi lesioni
  • Più facile saltare gli ostacoli

Contro:

  • Sono necessarie scarpe speciali
  • È necessario imparare a fare clic dentro e fuori i pedali
  • Può essere difficile togliere il piede dal pedale in caso di emergenza e si verificano incidenti

Quindi quali scelgo?

Dovrai capire quale stile di guida pensi di fare di più. Farai mountain bike facile lungo percorsi non tecnici, discese estreme o pedalerai su percorsi difficili e tecnici? Una volta deciso che tipo di guida farai, puoi rivedere i tre stili principali di pedali e scegliere quello che ritieni sia il migliore per te. I pedali della piattaforma di base sono disponibili in varie impugnature, ma in generale sono più adatti per una guida facile e casual. Quando si scelgono pedali clip e clipless, la scelta può dipendere solo dalle preferenze personali. I pedali automatici una volta che ti senti a tuo agio con loro sono solitamente la scelta migliore perché trasferiscono la potenza direttamente alla bici, rendendo più efficiente il movimento delle gambe. È anche sempre possibile cambiare i pedali della bici se decidi che un tipo diverso potrebbe funzionare meglio per te.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *