Come ricordare ciò che impari in una lezione di arti marziali

Alla fine, il tuo obiettivo sarà quello di aver sviluppato una reazione naturale in combattimento. Ma in ordine

per raggiungere questo livello di risposta, dobbiamo prima allenarci in modo ripetitivo nelle abilità che apprendiamo presto

on – per passare dalla memoria a breve termine a quella a lungo termine. Per il bene di questo esercizio, eseguire le seguenti operazioni:

Immagina che la tua scarpa venga allungata in due pezzi e poi questi pezzi vengano lanciati contro un artista marziale che cade nelle spaccature per evitare le scarpe.

Nella durata di una lezione, un istruttore può insegnare fino a 10 nuove tecniche,

alcuni anche di più. Se vogliamo mettere in pratica queste abilità appena apprese (al di fuori della classe) e

tornare in modo da poter crescere – dobbiamo ricordare le tecniche insegnate in primo luogo.

Il processo che utilizziamo per imparare una tecnica funziona come segue:

1. Impara la tecnica

2. Ripassa mentalmente la tecnica

3. Pratica la tecnica

Il primo passo è solitamente in classe sotto la guida dell’istruttore, mentre gli altri due lo sono

di solito eseguita nel periodo DOPO l’allenamento fino al momento del rientro in classe. In

Per poter rivedere correttamente fino a 10 tecniche, dobbiamo ricordare che cosa eravamo

imparato. Lo studente medio ricorda solo 2-5 tecniche su 10 entro il prossimo

giorno o spesso solo circa il 20% (l’80% delle nuove informazioni viene solitamente perso entro 24-48 ore).

Dopo qualche giorno in più potresti ricordare solo 1-3. Usando una semplice tecnica di memoria sarai in grado di ricordare esattamente quali tecniche sono state insegnate.

Tuttavia, l’obiettivo qui è non solo per memorizzare le tecniche – ma anche per inserirle nella nostra testa in modo da poterle rivedere mentalmente ovunque ci troviamo. Questo aiuterà a ottenere le informazioni sprofondare e ci ha messo davvero sulla corsia preferenziale per lo sviluppo di una nuova abilità.

Poiché il nostro obiettivo è padroneggiare le arti marziali, vogliamo dedicare del tempo ad applicare tutte le nostre migliori strategie per ottenere informazioni dalla memoria a breve termine alla memoria a lungo termine. In questo esempio vogliamo applicare gli Mnemonici. Un mnemonico (pronunciato (NEW – Monic) è un aiuto alla memoria.

Diciamo che dobbiamo ricordare 10 tecniche. Proprio come prenderesti appunti tradizionali e faresti un elenco di dieci elementi, dovrai fare lo stesso nella tua mente. Solo che invece di scrivere le cose su carta, le scriverai (o le memorizzerai) su quello che chiamo il MTaccuino ental. In un taccuino, hai delle righe riservate per inserire le informazioni. Il taccuino mentale offre la stessa cosa, solo nella tua testa. Offre un posto dove mettere ciascuna delle 10 tecniche e/o informazioni che impari. Chiamiamo questi luoghi o aree riservate all’informazione PIOGLI MENTALI o APPENDINI. Sono le righe sul tuo quaderno mentale.

Ci sono molte metafore per spiegare come funziona la mente – salterò il come e il perché e

vai subito alle tecniche Se hai bisogno di sapere perché funziona o altro su come, allora

fare riferimento ai miei altri articoli sulla memoria.

Quindi, quale sarà il nostro taccuino mentale, quale sarà il piolo, il gancio o i ganci che possiamo COLLEGARE

ogni tecnica a? Bene, tutti i 10 elementi che sono nella tua memoria a lungo termine funzioneranno come un buon piolo o gancio. Ricorda, il Blocco note mentale è un luogo in cui archiviare le informazioni: ogni luogo deve avere un gancio, un piolo o un gancio specifico. Questo piolo, gancio o gancio può essere qualsiasi cosa tu possa IMMAGINARE e che hai memorizzato nella tua memoria a lungo termine. Useremo il Elenco delle rime allo scopo di imparare a memorizzare.

Ok, quindi abbiamo bisogno di un elenco di 10 immagini mentali (picchetti) dalla nostra memoria a lungo termine (qualcosa che già sappiamo) per il nostro taccuino mentale. A meno che tu non abbia un’immagine per il numero uno, non avrai davvero una buona associazione. Saresti rimasto meccanico ricordo e noiose ripetizioni che “questa è la tecnica numero uno”. Quindi useremo l’elenco delle rime per creare i nostri numeri e fornire le immagini a cui associarci. Ok, prenditi un minuto per memorizzare l’elenco seguente:

Elenco delle rime:

  1. Uno è Pistola
  2. Due è la scarpa
  3. Tre è l’albero
  4. Quattro è la porta
  5. Cinque è l’alveare
  6. Sei è Bastoni
  7. Sette è il paradiso
  8. Otto è Skate
  9. Nove è il vino
  10. Dieci è gallina

Poiché ci stiamo concentrando sull’apprendimento di 10 tecniche, vogliamo anche sapere quale tecnica è stata associata a quale numero. Ad esempio, qual è stata la prima, la seconda e la terza tecnica o lezione insegnata. Per fare ciò, dobbiamo anche assicurarci che il nostro piolo sia associato a un numero. All’inizio tutto questo può sembrare un po’ confuso, ma resta lì e prosegui – prima che te ne accorga, capirai cosa sta succedendo.

Usiamo l’elenco delle rime perché è abbastanza facile ricordare quale numero va con quale immagine. Se pensi a 1, devi solo pensare a cosa fa rima con uno e penserai alla pistola. Quindi associamo la pistola alla nostra tecnica e prima che tu te ne accorga, 1 = tecnica.

Rivedi l’elenco sopra alcune volte fino a memorizzare l’immagine associata a ciascun numero. Una volta fatto, rivedi l’elenco e ottieni un’immagine molto CHIARA di ogni articolo. Ad esempio, che tipo di pistola è: pistola, fucile, pistola laser, pistola a spruzzo, ecc. Quindi prova a rendere questa pistola unica chiedendo di che colore è la tua pistola, come si sente, ha il sapore o l’odore (più è unica, più memorabile) e chiediti di cosa è fatta la pistola. Una pistola fatta di formaggio è più memorabile dell’immagine reale di una vera pistola.

Il normale si dimentica facilmente, questo è lo stesso nella vita come nella memoria – ricordalo.

Forse vuoi memorizzare (in ordine) la struttura di una buona lezione di arti marziali. Ad esempio: guarda il seguente elenco:

  1. Riscaldamento
  2. Stirata
  3. Posizioni
  4. rotoli
  5. Cascate
  6. Scioperi
  7. Calci
  8. Movimento del corpo
  9. Difesa personale
  10. Bruciato

Ecco come funziona. Il tuo istruttore chiede a te (o al tuo mental coach) “Qual è la tecnica

per il numero 2?” La tua risposta mentale immediata sarebbe pensare “2 è una scarpa”. Una volta che l’hai fatto

Scarpa nella tua mente, devi ricordare le associazioni che hai fatto con la scarpa e la tecnica – in questo caso sarebbe Stretch. Per ricordarlo 2=Allunga usi un’immagine chiave (molto simile a una parola chiave che attiva un pezzo di conoscenza) che sarebbe l’immagine di qualcosa che si estende. Quindi, associ semplicemente l’immagine di qualcosa che si allunga a una scarpa.

Puoi immaginare che la tua scarpa sia allungato in due pezzi e poi questi pezzi vengono lanciati contro un artista marziale che cade nel si divide per evitare le scarpe. Ora segui i passaggi:

1. Ci pensi 2 e ciò che fa rima con due

2. Dovresti pensarci Scarpa e poi ti dici “Che fine ha fatto la Scarpa?”

3. Oh sì, lo era allungato in 2 pezzi e poi lanciata ad una persona che ha usato le croste…

Per fare questo lavoro, devi usare la tua immaginazione. Memorizzare le tue tecniche in questo modo ti aiuterà a migliorare le tue capacità mentali complessive e a ridurre drasticamente il processo di apprendimento.

Proviamo un altro. Pensa a 3 che dovrebbero darti un albero. Ora immagina il tuo albero unico che fa delle posizioni. Immagina l’albero come una persona che fa la posizione del cavallo, la posizione del potere, la posizione del gatto, ecc.

Ora chiediti qual era la tecnica per il numero 3? La tua mente dovrebbe seguire questo schema:

3 = Albero = Posizione o Posizioni

Se dimentichi cosa è associato a un numero o a un’immagine associata a un numero, significa che non hai abbastanza colla mentale per realizzare la memory stick. Quindi, torna semplicemente alla tua visualizzazione e aggiungi più colla essendo più specifico sulle tue immagini. Senti davvero l’albero crepitare mentre cade nella posizione del cavallo, guarda la corteccia che cade mentre si sposta da una posizione all’altra. Immagini immagini che sono esagerate, includono i sensi e l’azione.

Con la pratica, inizierai ad acquisire una nuova abilità che può essere molto utile per memorizzare nuove informazioni. E SÌ, questo taccuino mentale può essere utilizzato più e più volte. Il tuo cervello è abbastanza potente da cancellare semplicemente le vecchie informazioni e inserire nuove informazioni sui tuoi pioli.

Queste informazioni sulla memoria sono solo la punta dell’iceberg. Ce ne sono molti più avanzati

competenze e se trovi queste informazioni interessanti, potresti essere interessato a saperne di più su ciò che puoi fare.

Quando insegno corsi di memoria, alcuni dei partecipanti affermano che sembra consumare energia e tempo per fare o utilizzare un sistema di memoria. Questo è il corso naturale dell’apprendimento. All’inizio, potrebbe sembrare più impegnativo. Diventa facile solo quando impari le abilità e inizi ad applicarle.

Buona fortuna in allenamento.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *