Come Ollie attraverso i movimenti

Dopo aver imparato a stare in piedi sulla tavola e ad affrontare i cambi di velocità e le diverse pendenze, la prima domanda è: posso fare di più? Sicuramente la sensazione di essere liberi non ha eguali ma è necessario intensificarla un po’. È qui che interviene l’ollie. L’ollie è la base di molti altri trucchi e apre molte strade per il tuo pattinaggio.

L’ollie è stato inventato da Alan “Ollie” Gelfand nel 1978. Usa la forza di rimbalzo di lanciare qualcosa contro il pavimento per attaccare la tavola ai tuoi piedi. Mentre stai cavalcando, accovacciati con un piede sulla coda e un piede al centro della tavola. Mentre ti avvicini a un ostacolo, sbatti il ​​piede di coda sul pavimento e solleva l’altro piede fino al ginocchio e salta allo stesso tempo. Mentre salti, solleva il piede di coda per superare l’ostacolo e spingi il piede anteriore in avanti per livellare la tavola. La tavola dovrebbe seguirti con il rimbalzo dallo sbattere contro il pavimento. Assicurati di rimanere centrale e stabile sulla tavola mentre atterri per evitare che i tuoi piedi atterrino su un lato della tavola e accovacciati mentre atterri per assorbire l’atterraggio e prevenire danni alle caviglie, alle ginocchia o alla tavola.

È difficile far funzionare tutto insieme al momento giusto. È naturale per te andare nel panico mentre aumenti un po’ di altezza e scendi dalla tavola mentre salti o interrompi la sequenza perché è strano atterrare su una tavola con le ruote. Questo è il motivo per cui i nuovi trucchi vengono spesso eseguiti in qualcosa di morbido, e se riesci a olliare su qualcosa di morbido c’è un buon potenziale per essere in grado di imparare il trucco più velocemente.

È anche consigliabile iniziare senza muoversi quando si imparano le basi. Prendilo in più fasi, vedi se riesci a far funzionare prima parte della mossa, quindi passa alla parte successiva e incastra tutto insieme. Imparare con gli amici può essere fantastico per spingersi a vicenda a fare meglio, soprattutto se non ti dispiace ridere quando cadi.

Dove andare da qui:

Una volta che hai imparato l’ollie, vale la pena divertirti e giocarci per abituarti a farlo su piste diverse in quanto può fare un’enorme differenza. La successiva progressione naturale è girare di 180 gradi mentre salti, quindi passare al kickflip.

Molte persone probabilmente vogliono imparare a pattinare grazie ai videogiochi di Tony Hawk, quindi è sempre una buona idea ricordare che la maggior parte di quelle combo non possono essere eseguite fisicamente o sono ridicolmente difficili. Guarda un video di skate amatoriale per vedere cosa potresti ragionevolmente ottenere se ti attieni a questo e lavori sodo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *