Come navigare su una tavola da surf Alaia – Pagaiando

Aloha,

Se sei interessato a guidare una tavola da surf Alaia, questo articolo ti aiuterà a capire come pagaiare per catturare le onde in modo più efficace. Questo fa parte di un manuale più ampio che descrive in dettaglio l’intero processo di modellatura di alaia compresi i suggerimenti per guidarli. Se sei interessato al resto, puoi visitare il nostro sito Web dove è in vendita a $ 12. Ad ogni modo, ecco la sezione della pagaiata:

Probabilmente sei piuttosto entusiasta di uscire con la tua tavola e dovresti esserlo. Ecco una parola di avvertimento però. Pagaiare e fare surf su un’alaia è abbastanza diverso rispetto a fare lo stesso su qualsiasi tavola moderna. Aspettati che sia difficile. Ecco un paio di suggerimenti che potrebbero semplificare la tua esperienza.

Per prima cosa, vai in un punto che ha onde reali. Cavalcare questa roba nella poltiglia non è l’ideale. Se l’onda non accumula almeno un po’ di potenza, buona fortuna a catturare qualcosa.

A causa della mancanza di galleggiamento rispetto a una tavola normale, dovrai toglierne di più in tasca. Se stai guidando una tavola Paulownia, questo non è applicabile perché galleggiano meglio della cicuta, del pino o di altre alternative. Poi, e poiché le alaia non galleggiano bene come la tavola a cui sei abituato, tenerlo sotto di te quando si pagaia può essere una lotta e l’unica soluzione è esercitarsi. Ti ci abituerai con il tempo.

Tuttavia, una cosa che abbiamo notato all’inizio è che il calcio tende a rendere più difficile la cattura delle onde. Questo perché quando calci (soprattutto con una tavola meno galleggiante) la tavola viene spinta verso il basso dalle ginocchia e dalle gambe. Invece, se saltando di nuovo sotto di te come farebbe una tavola di gommapiuma, gli alaia tendono a oscillare da un lato all’altro fino alla superficie. Per te, questo può tradursi in un momento difficile mantenendo la tavola sotto di te mentre remi. Se riesci a farla franca, all’inizio usa solo le braccia per remare. Come ho detto, questo non è tanto il caso della Paulownia, quanto di altri tipi di legno.

Per remare su un’onda è necessario iniziare la pagaia un po’ prima rispetto a una tavola normale. Noterai che più velocemente remi, più il nose si alza e più tu e la tua tavola vi sollevate, permettendovi di prendere un’onda.

Infine, se non riesci a prendere la mano con i tuoi primi tentativi, prendi in considerazione l’utilizzo di alcune pinne da nuoto e sdraiati. Anche gli Alaia sono molto divertenti da guidare inclini. Se hai mai scherzato su una tavola da body e ti sei divertito, lo adorerai. Alaias va notevolmente più veloce di qualsiasi tavola tu abbia mai provato e le pinne ti aiuteranno ad abituarti a prendere le onde con essa.

Spero che questo ti aiuti a iniziare. Come ho detto, se desideri saperne di più, visita il nostro sito Web al link elencato di seguito o cerca PapaKai in Google.

Maalo,

Jeremy Moncur
-Papà Kai-

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *