Come impedire ai calciatori giovanili di scherzare durante le sessioni di allenamento

Molti allenatori mi chiedono come impedire ai giocatori di scherzare durante le sessioni di allenamento. Di seguito sono riportate alcune idee che utilizzo io stesso e che hanno successo.

In primo luogo, dopo la formazione della squadra alle prove, ho un foglio di carta con le regole degli allenatori per i giocatori. L’ho letto ai giocatori e l’ho fatto firmare. È bene iniziare così e far conoscere ai giocatori le regole e cosa accetterai e cosa non accetterai.

Alcune regole potrebbero includere:

– Partecipare a tutte le sessioni di pratica

– Informare l’allenatore se non puoi partecipare a una sessione di allenamento oa una partita.

– Presentarsi in tempo per sessioni di pratica e giochi

– Dare il massimo nelle sessioni di allenamento e nei giochi

– Non parlare quando parla l’allenatore

– Nessun inganno durante le sessioni di pratica

In secondo luogo è saggio che l’allenatore non conceda ai giocatori il tempo di scherzare. Dovrebbero essere sempre tenuti occupati. Fai esercitazioni in cui tutti i giocatori sono coinvolti e cerca di non fare troppe esercitazioni di linea in cui i giocatori stanno in piedi per lunghi periodi di tempo.

Se ci sono alcuni giocatori che scherzano, dovresti disciplinare l’intera squadra. Qui entrerà la pressione dei pari e gli stessi giocatori diranno ai pochi che stanno scherzando di non farlo.

Se ci sono continue istanze dello stesso giocatore in giro, una parola privata con il giocatore potrebbe essere una buona idea. In questa conversazione sii aperto e onesto. Spiega loro che si tratta di un problema e chiedi loro di interrompere questo comportamento. Questa conversazione privata di solito funziona. Se questo non funziona, suggerirei di parlare con il genitore. Questo dovrebbe davvero porre fine al problema.

Se tutto quanto sopra non funziona, c’è ovviamente un problema con il lettore. La fase successiva dovrebbe essere una lettera ufficiale di avvertimento per iscritto ai genitori. Questo dovrebbe indicare la sequenza di eventi che hai già intrapreso per fermare gli scherzi e un avvertimento che una ripetizione di questo comportamento comporterà una squalifica da alcune partite e quindi l’espulsione dalla squadra.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *