Come correre più veloce eseguendo le tangenti

Quando un percorso di gara è certificato dalla RRCA o dall’USATF, è misurato dal percorso più breve che una persona può percorrere e rimanere sul percorso.

Quando la maggior parte delle persone gareggia, percorre il percorso più conveniente attraverso il percorso possibile, che non è necessariamente il più breve. Ignorando le imprecisioni intrinseche dei dispositivi GPS portatili, potresti effettivamente correre fino a 27 miglia durante una maratona poiché i segnalini di miglio vanno sempre più oltre il punto in cui l’orologio ti dice che dovrebbe essere.

Se vuoi correre un tempo più veloce, ha senso solo provare a correre lungo il percorso più breve possibile. Il modo in cui lo fai è eseguire le tangenti.

Cos’è una tangente?

Per Wikipedia: In geometria, la linea tangente a una curva in un dato punto è la retta che “tocca” la curva in quel punto. Quando passa per il punto di tangenza, la linea tangente “va nella stessa direzione” della curva, e in questo senso è la migliore approssimazione in linea retta della curva in quel punto.

Ciò significa che invece di seguire la curva di una strada o il tuo percorso di gara, dovresti mirare direttamente al prossimo curva che viene visualizzata e di correre lungo la curva solo quando non puoi vedere la curva successiva fino a quando non hai aggirato quella attuale.

Durante l’allenamento, è appropriato e più sicuro correre lungo un bordo della strada in quanto ciò ti aiuterà a evitare di essere investito da un’auto.

Durante una gara, tuttavia, vuoi correre il più dritto possibile da una curva o girare a quella successiva. Percorrerai la stessa distanza (su strada) in meno tempo perché non dovrai viaggiare così lontano (nella distanza effettiva).

Potresti renderti conto che in un dato set di curve, correre la tangente non lo è Quello molto più breve che seguire il bordo del percorso. Tuttavia, sull’intera distanza di una gara, specialmente se con molte curve e curve, può davvero aumentare.

Tuttavia, non prendere questo per significare che dovresti eseguire le tangenti alla cieca.

Se ci sono buche o altri ostacoli ai margini della strada, potresti voler girare intorno anche se ciò significa correre un po’ più lontano.

In una gara affollata, potresti non essere in grado di correre le tangenti nella stampa di tutti gli altri corridori. Anche se ci sono solo 1 o 2 persone intorno a te, devi comunque fare attenzione a non imbatterti in qualcuno o a non interromperlo e farlo correre dentro di te.

Inoltre, devi essere sicuro di prestare attenzione alla segnaletica del percorso e alle istruzioni pre-gara. Anche se una strada ha una svolta, il percorso stesso potrebbe non consentire di attraversare la linea gialla in una strada, ad esempio.

E come sempre, rimandare al traffico, indipendentemente dal fatto che sia consentito o meno sul percorso. Se attraversi la strada davanti a un veicolo e questo ti colpisce, quasi sempre vincerà un’auto e di solito vincerà una bicicletta. La maggior parte dei veicoli è molto meno manovrabile come te e rischi di perdere di più, quindi è sempre sul corridore per evitare di essere colpito.

Prova questa semplice strategia la prossima volta che gareggi. Puoi radere secondi di una gara più breve o addirittura minuti in una gara più lunga, il che ti aiuterà a raggiungere il traguardo più velocemente con lo stesso identico sforzo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *