Come calcolare la conversione del tapis roulant per simulare la corsa all’aperto

La conversione del tapis roulant è ancora un problema controverso con i corridori hard core. La maggior parte ritiene che l’utilizzo di una macchina con o senza inclinazione non possa simulare lo sforzo ei risultati di una buona corsa all’aperto. Detto questo, non è sempre possibile uscire e correre ogni volta che vuoi.

Possono sorgere molti problemi che renderebbero un tapis roulant più adatto a quel momento. Weather for one è in cima alla lista quando si tratta di annullare la tua corsa, ma ci sono anche impegni personali, famiglia, lavoro, tempo e così via. Quando si verificano questi problemi, spetta a ciascun individuo se è meglio mettersi in pista o non correre affatto. La mia preferenza ovviamente è saltare sulla pista indoor e fare un po’ di cardio.

La conversione del tapis roulant è fondamentalmente un’impostazione della pendenza della tua pista per abbinare potenzialmente la resistenza e lo sforzo della corsa all’aperto. Ora l’argomento che la maggior parte dei corridori fornisce per spiegare perché l’uso delle conversioni non è all’altezza della corsa all’aperto, è che non puoi simulare l’ambiente, come la resistenza al vento, le colline, il terreno irregolare o persino la durezza del terreno. Sembra anche che la tua velocità di corsa su una pista al coperto senza pendenza o pendenza dello 0% sia in realtà più lenta rispetto a correre su una strada pianeggiante o su una superficie di pista poiché la maggior parte delle attrezzature ha una pista di ammortizzazione degli urti che assorbe l’impatto ma sembra rallentarti.

Per molti, sembra anche essere un po’ più difficile e impiegare più tempo a correre su una macchina con inclinazione dello 0% rispetto a correre per lo stesso periodo di tempo all’aperto. Questo è molto probabilmente un adattamento mentale che i corridori devono fare perché quando corri all’aperto puoi ammirare il paesaggio e distogliere la mente dal tuo tempo, ma quando ti alleni, nella maggior parte dei casi, molto probabilmente stai solo fissando l’ora sul macchina facendolo sembrare più lungo.

La mia opinione personale è che lo sforzo di correre su un tapis roulant con una pendenza dello 0% è inferiore a quello di correre su una strada pianeggiante allo stesso ritmo a causa della mancanza di resistenza al vento durante la corsa su una macchina.

Un grafico eccellente che puoi utilizzare per ottenere lo sforzo equivalente approssimativo tra correre su un tapis roulant a andature e inclinazioni diverse e correre all’aperto su una superficie piana può essere trovato su:

http://www.hillrunner.com/training/tmillchart.php

Questo sito aiuta la conversione del tapis roulant, l’impostazione del MPH del tapis roulant, l’andatura per miglio e le andature equivalenti in base all’inclinazione.

Trovare la conversione esatta è piuttosto difficile a causa delle differenze nei tapis roulant e nel modo in cui ciascuno dei nostri corpi reagisce ai diversi scenari di corsa. Se stai cercando la risposta rapida e semplice alla conversione del tapis roulant e prendi la media sia di sopra che della media di ciò che dicono i professionisti, si rompe a circa il 3% di pendenza è l’equivalente di una corsa all’aperto su una superficie piana . Potrebbe non essere perfetto, ma è una base per la maggior parte dei corridori là fuori.

L’allenamento con la macchina potrebbe non simulare esattamente la corsa all’aperto, ma sicuramente ti dà un ottimo allenamento e può essere molto più conveniente per la maggior parte delle persone. Ma se vuoi davvero avvicinarti il ​​più possibile a una corsa all’aperto, esamina la conversione del tuo tapis roulant per aiutarti a simulare il tuo sforzo, funziona abbastanza bene in un pizzico.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *