Capire la storia del nastro adesivo per skateboard

Il grip tape, come accennato nel riassunto, è uno degli elementi più importanti di uno skateboard. Sì, le ruote ti permettono di muoverti e i camion tengono il ponte lontano dall’asfalto, ma cosa ti tiene attaccato alla tavola? Impugnatura da skateboard.

Questa roba è fondamentalmente solo un pezzo di carta vetrata nera con un retro appiccicoso che lo tiene attaccato allo skateboard. Tuttavia, l’impugnatura dello skateboard non si consuma velocemente come la carta vetrata. L’impugnatura dello skateboard è anche abbastanza robusta e affidabile.

Questa roba è in realtà così robusta che, anche se diventa un po’ sporca, mantiene la presa. Un po’ di sporco o acqua non è sufficiente per impedire il corretto funzionamento del nastro adesivo su una tavola da skate. Il nastro adesivo è anche abbastanza versatile da poter essere dipinto, senza perdere la presa. Alcuni negozi di skateboard hanno nastro precolorato, con motivi fantastici, eliminando la necessità di dipingere il nastro.

I primissimi skateboard sono stati realizzati con un materiale in fibra di vetro scivoloso. La fibra di vetro è molto scivolosa e non è una tavola da skate molto buona. In origine, i produttori hanno semplicemente aggiunto un motivo waffle agli skateboard per combattere la scivolosità. Questo tipo di lavoro ha funzionato, ma la fibra di vetro era ancora troppo scivolosa. La soluzione era il nastro adesivo.

Il nastro adesivo è apparso probabilmente sulla scena alla fine degli anni Sessanta, con l’alba delle prime tavole da skateboard prodotte in serie. Questi skateboard prodotti in modo massiccio spesso venivano pre-impigliati. Ciò significa che il nastro adesivo per skateboard era già installato sulle tavole in modo che gli acquirenti non dovessero preoccuparsi di mettere il nastro da soli.

Il nastro adesivo può essere piuttosto complicato da applicare a un mazzo. Ci sono molti video su YouTube che possono aiutare una persona ad applicare il nastro adesivo alla propria tavola. Se stai cercando una descrizione testuale su come applicare il nastro adesivo, continua a leggere.

Il nastro adesivo per skateboard può essere applicato con un minimo di sforzo e un po’ di luce. Prima di installare l’impugnatura da skate, assicurati di averne abbastanza. Alcune tavole da skate sono più larghe di altre e non si desidera applicare del nastro adesivo che non copra l’intera tavola. Controlla il tuo negozio di skateboard locale se prendi la taglia sbagliata.

Ora che sai se hai abbastanza grip tape per il tuo skateboard, sei pronto per applicarlo alla tavola. Staccare il supporto e adagiare un lato sulla coda/naso del mazzo, quindi proseguire fino all’altra estremità. Cerca di appianare eventuali bolle che si presentano nel nastro adesivo spingendole ai lati con le mani.

Se ti imbatti in bolle nel nastro adesivo, è facile rimuoverle. Prendi semplicemente un coltello affilato e fai un buco nella bolla. Questo dovrebbe consentire all’aria di uscire da sotto l’impugnatura, dandoti la possibilità di appiattire la bolla.

Dopo aver installato l’impugnatura, dovrai rimuovere il nastro in eccesso che circonda il deck. Inizia rimuovendo parte della sabbia sui bordi raschiando il nastro con un chiodo o un altro oggetto metallico. Rimuovere la sabbia renderà molto più facile rimuovere il nastro in eccesso, dandoti una finitura pulita.

Ora che hai rimosso la grana, rimuovi l’impugnatura extra con una lametta. Ti consigliamo di tagliare con un movimento fluido, in quanto aiuterà il risultato finale a sembrare liscio e accattivante. Puoi prendere parte della presa in eccesso e carteggiare i punti che hai tagliato se non sei soddisfatto del risultato. È un po’ difficile rovinare un’installazione della presa; prova a divertirti un po’.

Dato che ora conosci la storia della magica roba nera, come installarla e perché gli skateboarder hanno bisogno di avere presa in questi giorni ed età moderne, dovresti uscire e pattinare. Ma non dimenticare la presa e assicurati di divertirti!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *