Burton Snowboards Vs Ride Snowboards

Ci sono due marchi in cima alla montagna. Nessun gioco di parole. Quello è Burton e Ride. Queste due società ci stanno lavorando da anni ormai e non c’è modo di fermare il comp. Ma cosa rende uno migliore dell’altro?

La vera sfida quando si tratta di portare queste tavole giù per la montagna è la loro sostenibilità e torsione.

Burton è nel gioco da oltre 30 anni. Quindi questo dà loro un vantaggio sulla concorrenza, ma la corsa non è nuova al gioco. Ognuno offre una solida garanzia sui propri prodotti, ma tutto sommato vuoi assicurarti di avere una tavola che ami guidare.

Ecco alcuni dei tipi di schede prodotte da ciascuna di queste società.

Racing/Alpine: forma lunga, stretta, rigida e direzionale. Il migliore durante le piste preparate con la macchina. Il più delle volte viene guidato con uno stivale “duro”, ma anche guidato in modo ricreativo con stivali morbidi, in particolare dai motociclisti in Europa.

Freeride: più lungo e semidirezionale. Da moderato a rigido nel flex. Utilizzato per curve lunghe e veloci su vari tipi di neve, da neve dura preparata a polvere soffice.

Stile libero: generalmente più corto di lunghezza con uno shape semidirezionale o twin-tip. Da moderato a morbido nel flex. Incorpora una sciancratura profonda per una svolta rapida/stretta. Utilizzato nel tubo e nel parco su vari salti e caratteristiche del terreno tra cui box, binari e tavoli.

Park/Jib (rails): flessibile e corto, a forma gemella con un doppio flex per consentire un facile passaggio in switch, posizione più ampia, con le lamine smussate. Utilizzato per skateboard park come i parchi snowboard.

All-Mountain: un ibrido tra tavole da freeride e freestyle. Il “tuttofare, maestro di nessuno”. Di forma normalmente direzionale con flex twin o direzionale. Moderato nel flex per vari tipi di terreno.

Split: da non confondere con la coda di rondine, la tavola divisa è costituita da una tavola da powder stabile che può essere scomposta in due sci da touring, utilizzata durante le escursioni in condizioni profonde di backcountry.

Spero che questo ti aiuti a trovare ciò di cui hai bisogno nel vasto mondo dello snowboard.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *