Attributi di un buon allenatore di tennis

I miei figli hanno iniziato le loro lezioni di tennis più di tre anni fa, quando avevano circa 7 anni. Da principiante, avevo provato a giocare a tennis con loro, cioè praticamente a lanciare la palla in giro per farli prendere. Tuttavia, dati gli impegni di tempo, ho deciso di mandarli a lezioni di tennis di gruppo organizzate dall’ente tennistico locale a Singapore. Essendo stato con le lezioni di gruppo per alcuni anni, ho avuto l’opportunità di osservare che tipo di attributi richiederebbe un buon allenatore:

1. Pazienza

Ho scoperto che l’elemento più critico di cui avrebbe bisogno un buon allenatore di tennis è un’ampia pazienza. Questo è importante poiché la maggior parte dei principianti potrebbe non sapere come colpire la pallina da tennis poiché non tutti sono benedetti con il buon senso della palla. Alcuni semplicemente non sono in grado di coordinarsi così bene. Pertanto, l’allenatore di tennis deve essere in grado di discernere tra gli studenti che sono più naturalmente inclini ai giochi con la palla rispetto a quelli che non sono così naturalmente dotati. Dopo aver risolto questo problema, il buon allenatore saprebbe come impartire pazienza quando istruisce diversi tipi di studenti. Per i bambini più piccoli, la pazienza è particolarmente più importante. Ho visto allenatori mostrare una faccia “nera” dopo ogni sessione di allenamento a causa della frustrazione nel non vedere i loro ragazzi più giovani in grado di colpire la palla. Tali espressioni di lieve rabbia non devono essere mostrate.

2. Competenze tecniche

Questo è sempre scontato. Per essere un buon allenatore, bisogna avere un certo livello di abilità nel tennis. Questo può essere raccolto durante gli anni di gioco dell’allenatore come giocatore junior. Inoltre, un buon allenatore seguirebbe corsi e migliorerebbe anche se stesso costantemente. A Singapore, un allenatore qualificato dovrebbe avere almeno una certificazione di coaching STA di livello 1. Pertanto, chiedi sempre le qualifiche del tuo allenatore. Non essere timido nel farlo poiché stai pagando per i suoi servizi.

3. Esperienza di coaching

Niente batte l’esperienza. Non può essere acquistato o insegnato a scuola. Pertanto, un buon allenatore di solito sarebbe nel settore del coaching per almeno 10 anni o più. Questi sono quelli che chiamereste allenatori “stagionati”. Allenavano le squadre di tennis delle scuole, alcuni allenavano anche le squadre d’élite giovanile o lezioni di gruppo di vari ragazzi della STA. Ancora una volta, chiedi al tuo allenatore la sua esperienza di coaching.

4. Abilità comunicative

Questo è molto importante in quanto un allenatore con buone capacità comunicative è in grado di trasmettere il suo know-how tecnico ai suoi addetti in modo efficace ed efficiente. Ciò consentirà agli studenti di migliorare molto più velocemente. Pertanto, parla sempre con il tuo allenatore per vedere se sei in grado di capire o comprendere ciò che desidera che tu faccia.

5. Occhio acuto

Un buon allenatore di tennis deve anche avere un occhio attento per essere in grado di individuare i problemi nei colpi dei suoi studenti e, quindi, in grado di correggere o modificare tali minuscole modifiche ai colpi. Un occhio acuto, secondo me, è come un sesto senso. I buoni allenatori sarebbero in qualche modo in grado di vedere cose che qualcun altro potrebbe non vedere. Sono anche in grado di comunicare le modifiche consigliate agli studenti in modo semplice e semplice.

6. Positivo, fermo e incoraggiante

Trovo che un buon allenatore debba anche essere costantemente positivo e fermo con le sue cariche. Ciò assicurerà che gli studenti prestino attenzione al suo insegnamento e migliorino di conseguenza. Essere fermi a volte può essere un “dolore” e alcuni genitori o anche adulti potrebbero non essere in grado di sopportare la “durezza” del coaching. Tuttavia, anche l’allenatore deve essere sempre incoraggiante. Niente batte una parola positiva. È l’antidoto per la nostra anima.

Bene, spero sinceramente che tu possa usare quanto sopra come lista di controllo per sondare o recensire il tuo aspirante allenatore di tennis. Buon gioco!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *