Attività estive che possono aiutarti a prepararti per la tua gita sugli sci

Aspettando la tua prossima vacanza sugli sci il prossimo inverno? Tieniti in forma mentre ci sei. Il più grande vantaggio dell’allenamento fuori stagione (anziché aspettare fino all’autunno) è che ti permette di sopportare le esigenze fisiche di questo sport molto più a lungo. Inoltre, allenare precocemente il core, i glutei, la schiena e le gambe ti aiuta a evitare lesioni più gravi legate allo sci.

Non devi esattamente prendere misure estreme per essere in perfetta forma per la tua prossima vacanza sugli sci (LEGGI: ​​CrossFit è opzionale). Ci sono molte attività che puoi fare quest’estate che possono ancora dare lo stesso pugno delle routine praticate dalla squadra di sci statunitense, ma non così rigide e rigide.

Andare in bicicletta

Obiettivo: gambe, addome, resistenza

Frequenza: 5 giorni a settimana per l’allenamento di resistenza, due volte a settimana per l’allenamento di forza

La chiave per stare sulle piste tutto il giorno e avere ancora abbastanza energia da riservare per le attività après ski che seguiranno è avere gambe e addome forti. Mantenerli tonici ti consente di mantenere l’equilibrio sugli sci e ti aiuta a evitare la fatica a metà discesa o lungo le gobbe. Altrimenti, inizierai male.

Andare in bicicletta durante la bassa stagione è un modo divertente ed eccellente per mantenere quei muscoli tonici e agili (e darti la tua dose giornaliera di scarica di adrenalina, se stai contemplando la discesa in mountain bike).

Inizia con un ritmo facile e disinvolto su una distanza più lunga per aiutarti a costruire la resistenza, mentre allo stesso tempo, mantieni i muscoli costantemente in movimento e il cuore che batte. Se sei pronto a fare un salto di qualità per l’allenamento della forza, alza le marce (o la resistenza su una cyclette) per rafforzare i muscoli delle gambe. Scegli percorsi che includono molte salite.

Nuoto in grembo

Obiettivo: tutti i gruppi muscolari e la resistenza

Frequenza: una volta alla settimana, in aggiunta alla normale routine di allenamento

Non è solo un ottimo modo per combattere la calura estiva. Il nuoto allena tutti i gruppi muscolari e ti aiuta a costruire la resistenza per una giornata in montagna. Inoltre, ti aiuta a combattere il mal di montagna migliorando la respirazione.

Inizia lentamente facendo al massimo 10 giri, quindi aumenta gradualmente il numero di giri fino a 50 (o più).

Corsa su pista

Obiettivo: Muscolo ed equilibrio delle gambe

Sta correndo, con una svolta (e alcune curve e salite). Rispetto alla corsa su pavimentazione dura e piana, il trail running non solo rafforza i muscoli delle gambe, ma ti aiuta anche a concentrarti maggiormente sul mantenimento dell’equilibrio utilizzando diversi gruppi muscolari mentre ti fai strada su terreni più difficili. Inoltre, lo sporco morbido è un po’ più facile sulle articolazioni. La splendida vista e l’aria fresca sono un altro vantaggio in più.

Inizia con percorsi più facili e più lunghi prima di intraprendere percorsi che richiedono salite e salti.

Mantenersi in forma non deve sempre significare attenersi alle normali esercitazioni ho-hum. Mescola un po’, o considera una di queste attività un’alternativa alla tua routine esistente e sarai pronto per la tua prossima gita sugli sci in pochissimo tempo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *