Allenarsi con la potenza sulla bici

A questo punto, probabilmente hai sentito parlare di allenamento con potenza (watt) sulla bici. I professionisti e le élite di questo sport lo praticano da un po’, ma negli ultimi anni è cresciuto in popolarità anche tra i concorrenti di fascia d’età.

Che cos’è esattamente il potere e perché dovresti considerare di usarlo nel tuo allenamento?

La potenza, misurata in watt, è fondamentalmente la forza che stai esercitando sui pedali in un dato momento dell’allenamento. Allora come ti aiuta?

La potenza è la misura più oggettiva che puoi trovare per la bici. È esente dagli effetti di variabili nell’allenamento come la qualità del sonno, l’integrazione, i livelli di affaticamento, la durata dell’allenamento, ecc. Per anni, il metodo più popolare per misurare i livelli di sforzo in bicicletta, e in altri eventi, è stato il battito cardiaco. La frequenza cardiaca è meglio di niente, ma è costantemente influenzata dalle suddette variabili. 100 watt oggi equivalgono a 100 watt domani, mentre la frequenza cardiaca può cambiare su base giornaliera.

La potenza è una misura efficace dei livelli di sforzo, quindi in che modo incorporarla nel tuo allenamento ti rende un ciclista migliore?

1. Set di pennarelli

I set di marcatori hanno lo scopo di misurare il tuo attuale livello di forma fisica da confrontare con i risultati precedenti e futuri. Ti fanno sapere come il tuo allenamento sta cambiando il tuo corpo, se i risultati sono positivi o negativi. Poiché la frequenza cardiaca è così volatile, avere letture di potenza durante i set di indicatori è un modo incredibile per misurare con precisione le tue capacità di ciclismo.

Ad esempio, fai una prova a cronometro di 10 miglia su una bici di misurazione della potenza e mostra che hai prodotto una media di 200 watt durante il corso dell’allenamento. La prossima volta che esegui esattamente lo stesso allenamento, dovresti mirare a migliorare quel numero di potenza media. Una potenza media più elevata significa spaccate della bici più veloci, chiare e semplici.

2. Allenamenti efficienti

Hai mai fatto un allenamento e ti sei sentito un po’ troppo fresco dopo, come se forse avresti potuto spingere un po’ più forte? Che ne dici del contrario, quando a metà del tuo allenamento sei già esaurito. Conoscere il tuo corpo attraverso l’allenamento con la potenza potrebbe impedirlo. Un buon test della zona di allenamento può mostrarti come il tuo corpo può gestire diversi livelli di sforzo in diversi periodi di tempo. Una volta che conosci queste zone, puoi assicurarti di allenarti nella zona appropriata per i tuoi obiettivi senza rischiare di diventare difficile o troppo facile e perdere tempo.

Se hai accesso a una bicicletta per la misurazione della potenza, che si tratti di una bicicletta indoor, di un CompuTrainer o della bicicletta con cui guidi all’aperto, puoi monitorare costantemente il tuo allenamento per assicurarti di essere nella zona corretta. Alla fine, il tuo istinto entrerà in gioco e inizierai a sentire quanta potenza stai producendo senza nemmeno guardare un misuratore di potenza.

3. Obiettivi tangibili

Avere obiettivi è la chiave per qualsiasi atleta che pianifica di avere successo. Per essere un buon obiettivo, deve essere specifico, misurabile, raggiungibile, realistico e basato sul tempo. Puntare ad aumentare la tua potenza media è un grande obiettivo da avere. È molto semplice in quanto devi concentrarti solo su un numero.

Quando inizi a calcolare il ritmo, la velocità media, la distanza, ecc. diventa un po’ complicato e potresti perdere di vista il tuo obiettivo. Con un obiettivo basato sulla potenza, salta su un ciclo di misurazione della potenza, fai la tua prova a tempo e guarda qual è il numero. I numeri non mentono.

Ora che hai alcune idee su come allenarti con la potenza può aiutarti, il passo successivo è acquistare l’attrezzatura o trovare un posto dove allenarti con la potenza. I CompuTrainer sono ottime scarpe da ginnastica indoor che misurano la potenza, ma possono diventare piuttosto costose. Puoi ottenere un misuratore di potenza sulla tua bici, ma anche questo può diventare costoso. Se non riesci a spendere qualche soldo su alcune attrezzature di fascia alta, la soluzione migliore è trovare una palestra o un amico che abbia già l’attrezzatura. Cerca su Internet o chiedi alla comunità locale di allenatori di triathlon e ciclismo, sei destinato a trovare qualcosa.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *