7 consigli per colpire un pallonetto serve in Racquetball

Lo sport più veloce, ha appena, rallentato? Il squash è noto per la velocità con cui si muove la palla e il ritmo veloce del gioco, infatti ha diversi aspetti di uno sport lento. Simile al tennis, l’obiettivo è far rimbalzare la palla due volte prima che il tuo avversario possa raggiungerla. E simile al tennis, ci sono una varietà di servizi. Un servizio drive è quando il server cerca semplicemente di superare l’avversario, un servizio “Z” è quando il server cerca di confondere e confondere il suo avversario, e infine un servizio pallonetto è il punto in cui il server cerca di rallentare il gioco. I seguenti sono 7 passaggi per perfezionare un servizio di pallonetto.

1. Equilibrio: come ogni buon servizio per qualsiasi sport, è importante avere un ottimo posizionamento. Uno scambio non può iniziare finché la palla non è stata servita, quindi non ha senso correre. Mettiti in equilibrio e sii pre-abbinato per ottenere un servizio perfetto.

2. Centrare te stesso: è importante stare al centro dell’area di servizio, indipendentemente dal fatto che tu stia tentando di preparare il tuo avversario per un servizio di diritto o rovescio. Stare troppo lontano da un lato del box di servizio influenzerà il punto in cui la palla rimbalza sulla parete frontale, colpendo la parete laterale e preparando il ricevitore per un colpo mortale.

3. Rimbalzo solido: vuoi far rimbalzare la palla all’incirca all’altezza della testa e semplicemente farla cadere. Un rimbalzo basso ti farà pescare il servizio e dargli troppa potenza, risultando in un servizio che salterà fuori troppo dalla parete di fondo. Inoltre, un rimbalzo in alto farà sì che il server lo raggiunga, producendo un servizio troppo leggero.

4. Colpire la palla: un servizio in pallonetto riguarda il posizionamento della palla e la velocità con cui esce dalla parete frontale. Il battitore vorrà spingere la palla, prendendo una notevole quantità di velocità dalla palla, ma anche dandole un grande rimbalzo. Quando la palla raggiunge il suo apice, il battitore dovrebbe usare il corpo e i fianchi per girare e spingere la palla verso il muro. L’uso del braccio darà alla palla più potenza risultando in un servizio scadente.

5. Mira: quando colpisce la palla, il battitore vuole mirare a circa ¾ del muro e sul lato destro o sinistro, quindi dopo aver colpito il muro anteriore, la palla abbraccia il muro laterale, colpendo appena prima della linea di invasione, dirigendosi in uno dei due angoli posteriori, senza colpire la parete di fondo. Lasciare la palla al centro del campo darà al tuo avversario praticamente qualsiasi tiro voglia, soprattutto perché la palla non si muove velocemente.

6. Mantieni un polso fermo: impugnare la racchetta con un polso forte elimina la possibilità di eseguire un servizio debole, con poca precisione. Avere un polso forte consente anche un tiro più preciso e accurato.

7. Respira facilmente: un servizio con pallonetto non è pensato per essere un servizio difficile o diventare un fallo. Un errore durante un pallonetto è di solito un ricorso al server che si precipita, è pigro o nervoso. Fai un respiro profondo e fai in modo che questo servizio conti.

Un servizio lob è uno dei preferiti dai giocatori perché richiede molta meno energia e uno scambio può togliere molta energia ai giocatori. È anche un servizio con una percentuale di successo molto alta, per non essere un errore, il che lo rende un’ottima seconda di servizio.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *