5 consigli per un viaggio in bicicletta divertente e di successo in Ladakh

Un decennio fa, il motociclismo di montagna era una tendenza prevalentemente europea; tuttavia, la mountain bike ha ora trovato il favore anche dei motociclisti indiani. Ogni anno sull’Himalaya vengono organizzati diversi tour avventurosi in mountain bike. Il Ladakh, una regione con la strada percorribile più alta del mondo, è la destinazione di viaggio per eccellenza per i motociclisti avventurosi. Le famose moto Royal Enfield, perfette per la guida su strade sconnesse, sono facilmente reperibili in India. Questa circostanza ha portato allo sviluppo di una serie di forti comunità di ciclisti che organizzano viaggi a Leh-Ladakh ogni anno.

Il Ladakh è un luogo molto secco ed estremamente freddo. Il freddo, l’altitudine e le strade accidentate rendono il motociclismo in Ladakh un’esperienza stimolante e avventurosa. Numerosi tour operator organizzano tour estremi in moto in Ladakh; questi tour di solito comportano il viaggio di 2400 chilometri in 15 giorni. Se ti sei unito a un tour in bicicletta di questo tipo, o se hai pianificato un viaggio in moto sull’Himalaya, aumenterai le tue possibilità di un’esperienza in bicicletta sicura e di successo seguendo questi suggerimenti:

1. Scegli la bici giusta

Quando vai in bicicletta in India, hai una vasta gamma di biciclette tra cui scegliere. La cosa più importante è scegliere una bici con cui ti senti a tuo agio. Se hai guidato una bici sportiva per tutta la vita, non ha senso scegliere un proiettile Enfield per il tuo viaggio in bicicletta in Ladakh. Royal Enfield è la bici più potente che puoi trovare in India ed è la scelta migliore per il viaggio estenuante. Ma prima di portare queste bestie pesanti sulle montagne, hai bisogno di almeno cinquemila chilometri sotto la cintura.

2. Prepara la tua bici per una corsa difficile

Percorrerai più di 2400 chilometri in 15 giorni. Ogni giorno la tua moto passerà su strade sconnesse e fredde. Questa corsa accidentata causerà molta usura. Se non vuoi perdere ore cercando di riparare la tua bici a 15.000 piedi, devi controllare la tua bici prima di partire. Controlla l’olio, controlla le gomme, stringi tutti i dadi e i bulloni e fai riparare la tua bici.

3. Prepara le valigie in modo intelligente

Durante il tuo viaggio in bicicletta in Ladakh, il freddo può darti congelamento e i raggi UV possono bruciarti la pelle. Devi portare l’attrezzatura giusta: giacche, vestiti, occhiali da sole, zaino, guanti, scarpe e medicine. Una volta che hai tutte le cose, devi caricarlo uniformemente nella borsa. Cerca di prendere il minor numero di cose possibile; inoltre, se hai intenzione di appendere le borse ai lati della tua bici, prepara due borse di uguale peso per mantenere l’equilibrio. Non dimenticare la fotocamera. Devi catturare la bellezza incontaminata degli incantevoli laghi del Ladakh: Pangong Tso, Tso Moriri e Tso Kar!

4. Documenti

Durante il tuo viaggio in moto in Leh-Ladakh, attraverserai alcuni dei passi più alti del mondo: Zojila Pass, Fatula Pass, Changla Pass e Khardung La. Queste aree sono sicure, ma hanno una forte presenza militare. È meglio che porti sempre con te permessi, passaporti, libretto di circolazione, carta di assicurazione della bicicletta e carta d’identità.

5. C’è sicurezza nei numeri

La tua decisione di fare un viaggio in bicicletta in Ladakh mostra il tuo spirito avventuroso, ma non devi essere sconsiderato. Se sei un principiante, dovresti dare un’occhiata ai pacchetti di tour in bicicletta del Ladakh e guidare sotto la guida di un team esperto. Se stai guidando con i tuoi amici, dovresti formare un gruppo di almeno 5-6 motociclisti per assicurarti in sicurezza.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *