4 consigli per principianti per una buona etichetta delle immersioni subacquee

Indipendentemente dal tipo di hobby che potresti avere e dalle attività extrascolastiche a cui partecipi nel tuo tempo libero, ogni attività ha un certo insieme di regole che devono essere seguite per mantenere buoni rapporti con coloro con cui stai partecipando durante l’attività. A questo proposito, le immersioni subacquee non sono da meno. Ci sono alcune regole per praticare una buona etichetta come subacqueo che devi conoscere prima di salire sulla barca e allacciare la bombola di ossigeno.

Queste regole di comportamento non dette vengono seguite non solo per aiutarti ad andare d’accordo con i tuoi compagni subacquei, ma anche per rendere più facile anche i tuoi istruttori e guide. Quindi, se hai intenzione di fare un viaggio nel territorio tropicale per provare le immersioni subacquee, ecco quattro regole da seguire quando si tratta di etichetta subacquea.

Evita di lamentarti

La regola numero uno dell’etichetta delle immersioni subacquee per i principianti è cercare di evitare di lamentarsi. Lamentarsi non solo infastidisce gli altri subacquei, ma fa anche sembrare che tu stia dando filo da torcere anche agli istruttori. Se hai intenzione di provare le immersioni subacquee, dovresti sapere che è un’attività piuttosto difficile da padroneggiare e che non è una passeggiata nel parco. Se vuoi semplicemente guardare i pesci che nuotano in tutta comodità, puoi sempre andare in un acquario. C’è la possibilità che l’acqua sia fredda, la tua muta sarà probabilmente umida e fredda, il tempo potrebbe non essere l’ideale, potresti non avere abbastanza spazio sulla barca. Tuttavia, queste sono tutte cose che devi superare. La maggior parte dei subacquei ti dirà che i vantaggi delle immersioni sono così abbondanti che superano facilmente tutti i disagi e le potenziali cose di cui ci si potrebbe lamentare.

Mantieni pulita la tua muta

Non c’è davvero modo più carino per dirlo, quindi è meglio andare subito al punto. Per favore, non urinare nella muta se vuoi rispettare i tuoi istruttori subacquei e colleghi subacquei. Le mute sono spesse e hanno lo scopo di preservare il calore. Ciò significa che manterranno anche l’odore della tua urina. Anche se non vai in bagno con il vestito, in un paio di giorni diventerà puzzolente. Se vuoi essere cortese con tutti, te stesso compreso, pulisci la muta ogni due o tre giorni. Puoi semplicemente metterlo nella doccia o nella vasca da bagno e dargli una rapida passata con un po’ di sapone e acqua tiepida.

Sii cortese sott’acqua

È facile eccitarsi eccessivamente quando sei sott’acqua, perché può essere un’esperienza molto esaltante. Ricorda però di essere cortese con le persone che si immergono con te e di rispettare il loro spazio. Dovresti sapere dove ti trovi in ​​ogni momento e cercare di evitare di imbatterti in altri che stanno cercando di godersi i panorami tanto quanto tu li stai godendo. Inoltre, non andare troppo veloce. Muoversi rapidamente sott’acqua spaventa i pesci e può causare incidenti. Vai piano e sii consapevole di ciò che ti circonda per evitare lesioni e disturbare gli altri. Se ti immergi con persone a cui piace scattare foto sott’acqua, rispetta la loro passione e cerca di non spaventare i pesci mentre cercano di scattare una bella foto.

Rispetta i tuoi istruttori

Queste persone che ti stanno insegnando ad immergerti non sono tuoi servi. Solo perché li stai pagando non significa che siano obbligati a fare in quattro per farti piacere. Anche se l’istruttore è più giovane di te, probabilmente ha fatto centinaia di immersioni in più di te e sono molto qualificati. Rispettali e ricorda che sono lì per tenerti al sicuro e insegnarti come vivere la migliore esperienza di immersione possibile, non per esaudire ogni tuo desiderio.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *